MAGSTAT

 HOME PAGE  Chi siamo  Servizi  Recruiting  Indagini  Stampa  Contatti


Ecco quanto guadagnano oggi
i private banker italiani

Di Daniele Barzaghi 

Le stime sono state calcolate dalla società Magstat all'interno dell'annuale indagine "Il private banker in Italia", giunta alla quindicesima edizione

Junior Private Banker

Gestisce la clientela facoltosa della banca (con patrimoni superiori ai 500 mila euro) e sviluppa nuova clientela. Ricopre questo ruolo da non più di 5 anni e quindi non ha un portafoglio clienti fidelizzato.

La sua retribuzione annua lorda può essere divisa tra fisso e variabile oppure totalmente variabile.

Nella situazione fisso-variabile il professionista, individuato come quadro di livello 1 o 2, ha (generalmente) un fisso compreso tra i 46 e i 66mila euro anni e un variabile compreso tra lo 0 e il 50%, più benefit di utilità personale e familiare (come previdenza integrativa o assistenza sanitaria)

Nella seconda possibilità, con retribuzione totalmente variabile (tipica nelle reti di consulenza finanziaria con divisione private) la cifra annuale lorda varia da 80 a 300 mila euro, in base al portafoglio clienti gestito (da 20 a 100 milioni euro) e alla redditività dello stesso.

Non esiste un tetto massimo

Private Banker

Gestisce la clientela facoltosa della banca e possiede un portafoglio clienti consolidato e fidelizzato tra i 40 e i 60 milioni di euro. Lavora nel private banking da almeno 10 anni.

La sua retribuzione annua lorda può essere divisa tra fisso e variabile oppure totalmente variabile.

Nella situazione fisso-variabile il professionista, individuato come quadro di livello 3 o 4, ha (generalmente) un fisso compreso tra i 62 e i 110mila euro anni e un variabile compreso tra lo 0 e il 100%, più benefit di utilità personale e familiare (come previdenza integrativa o assistenza sanitaria)

Nella seconda possibilità, con retribuzione totalmente variabile (tipica nelle reti di consulenza finanziaria con divisione private) la cifra annuale lorda varia da 80 a 300 mila euro, in base al portafoglio clienti gestito (da 20 a 100 milioni euro) e alla redditività dello stesso.

Non esiste un tetto massimo: i migliori possono avere retribuzioni superiori anche a 500 mila euro.

Magstat Consulting S.r.l. Via Monte Grappa, 3 - 40121 Bologna - Italy