MAGSTAT

 HOME PAGE  Chi siamo  Servizi  Recruiting  Indagini  Stampa  Contatti

LA REPUBBLICA AFFARI & FINANZA 18 giugno 2012
18 giugno 2012

LA TENDENZA

Il cliente cambia e il banker decide di rafforzare la consulenza

Ecco alcuni tra i principali trend rilevati da “Il private banking in Italia 2011” di Magstat. È cambiata l’esigenza della clientela. Come accade spesso nei periodi negativi dei mercati finanziari la clientela si è spostata dai rapporti gestiti a quelli amministrati causando un crollo della redditività. La pronta risposta degli operatori specializzati nel pb è stata quella di creare o rinforzare il servizio di consulenza o advisory. Le masse sotto advisory sono infatti cresciute fortemente soprattutto nei big player (Intesa SP PB, Ubi Banca, Credit Suisse e altri). La razionalizzazione ed efficientamento della rete di distribuzione con riduzione dei manager sono un’altra spinta, che corre in parallelo al contenimento della spese e dei costi con chiusure di filiali o spostamento in filiali più piccole oppure ubicate in zone meno onerose. Contemporaneamente si assiste alla riduzione delle retribuzioni variabili, dei bonus e dei benefit: auto aziendale, rimborso viaggi, corsi di perfezionamento ed aggiornamento subiscono un giro di vite. La forte attenzione a tutti i costi ha indotto anche una riduzione delle sponsorizzazioni e dell’organizzazione di eventi: tornei di golf, regate di vela, e tutte le altre attività di intrattenimento per i clienti più ricchi sono in frenata. Altro trend in linea con strategie di ottimizzazione è l’accelerazione nel recruiting di nuovi private banker per spingere la crescita. (c. p.)


 

Magstat Consulting S.r.l. Via Monte Grappa, 3 - 40121 Bologna - Italy